tuttoTRENO n° 391 - febbraio 2024 Vedi a schermo intero

tuttoTRENO n° 391 - febbraio 2024

TT391

Prezzo scontato!

-10%

7,65 €

8,50 €

4 - News dall’Italia e dal Mondo (a cura di Marco Bruzzo e Daniela Ottolitri)

13 - Sulla rete RFI (di Attilio Di Iorio)

14 - Attivata la Bari–Bitritto (di Pietro Marra)

17 - ATR 803 a (Nord)-Sud-Ovest-Est (di Marco Bruzzo e Andrea Camatta)

24 - Drava: quel treno per l’Ungheria (di Davide Raseni)

31 - La cremagliera verso Zugspitze (di Helmut Petrovitsch)

44 - News Modellismo (a cura della redazione modellismo)

46 - Primo Piano - Piko H0 E 428 FS (a cura della redazione modellismo)

52 - Una linea secondaria a misura di soffitta (di Marco Del Bianco - seconda parte)

63 - Anteprima 2024 Caimanomania (di Benedetto Sabatini)

66 - Telex

68 - Libri

 

Copertina: l’ATR 803 005 di Trenord con uno dei primissimi servizi commerciali sulla Brescia–Parma, qui a Canneto sull’Oglio il 13 settembre 2022. (Foto Francesco Zaccheria, fotocamera Canon EOS 6D, obiettivo EF 24-105 mm f/4.0 su focale 50 mm, ISO 200)

Poster centrale: la D 445 1063 effettua l’IC 564 Reggio Calabria–Taranto in transito sulla Jonica all’altezza del Castrum Petrae Roseti, sul promontorio di Cardone il 1° agosto 2021. (Roseto Capo Spulico, foto Antonello Cenci, fotocamera Nikon D750, obiettivo 24-105 mm f/4.0 su lunghezza focale 38 mm, ISO 200)

Retro di copertina: sulla linea Battipaglia–Metaponto l’IC 702 Taranto–Roma Termini, con una E 401 in spinta, attraversa il Ponte Vella, tra Ferrandina e Pisticci, il 23 febbraio 2020. (Foto Klaus Ruhkopf, fotocamera Nikon D800, ob. 50 mm f/1.8, ISO 160)

  • Pagine n°: 72
  • ISBN/ISSN: 977112442300640391
  • Edizione: febbraio 2024

30 altri prodotti della stessa categoria: